Home > 8° Reggimento Alpini

 
  Contatti Guidati
Sito del comune di Cividale
 


8° REGGIMENTO ALPINI

L’Ottavo Reggimento Alpini fu costituito il 1° ottobre 1909 con i battaglioni “Gemona”, “Tolmezzo” e “Cividale”. Durante la prima guerra mondiale il Reggimento venne schierato inizialmente in Carnia. In seguito al ripiegamento, i Battaglioni del Reggimento vennero spostati nella zona del Col Caprile, Busa Alta, Monte Grappa, Monte Solarolo e Passo Tonale. Nella seconda guerra mondiale, inquadrato nella Divisione alpina “Julia”, il Reggimento partecipò, alla campagna sul fronte greco – albanese. Al rientro dalla campagna di Grecia, il 28 marzo 1942, quasi l’intero Battaglione “Gemona”, perse la vita nell’affondamento del piroscafo “Galilea”. Rientrato in Italia, nell’aprile del 1942, venne successivamente inviato in Russia con la Divisione “Julia”. Negli anni novanta ha partecipato a varie missioni per il controllo del territorio nell’ambito dell’Operazione “Vespri Siciliani”. Nel 1994 in Mozambico ha preso parte all’operazione “Albatros”. Ha preso parte ad esercitazioni in paesi esteri ed è stato impiegato recentemente in molteplici operazioni all’estero. Personale dell’Ottavo, infatti ed è intervenuto nelle operazioni di supporto alla pace nella EX – Jugoslavia, Bosnia e Kosovo. È rientrato dall’Operazione “Joint Forge” in Sarajevo nel marzo 2002. Ha partecipato all’operazione a sostegno delle attività di antiterrorismo sul territorio nazionale nelle regioni Valle d’Aosta, Piemonte, Lombardia, Liguria, Trentino Alto Adige, Veneto e Friuli Venezia Giulia. Ha raggiunto significativi traguardi nella attività sportive invernali che annualmente vedono contrapporsi personale e reparti delle Truppe Alpine, sia nelle discipline di gruppo che nelle gare individuali. Il 14 ottobre 2005, in attuazione dei provvedimenti compresi nel “Progetto di razionalizzazione dello Strumento Militare”, il Reggimento è stato riconfigurato nelle sedi di Cividale del Friuli e di Venzone. Dal 2003 è inquadrato quale unità di fanteria leggera nell’ambito della “Multinational Land Force”(MLF), Forza multinazionale composta da tre Stati, Italia, Slovenia ed Ungheria. Ricavata proprio dall’MLF, l’8° Reggimento Alpini nella configurazione di Multinational Regiment, è la pedina operativa della nuova grande unità costituita per la difesa Europea, chiamata European Union Battle Group (EUBG). Il Reggimento attualmente contribuisce costantemente nelle operazioni internazionali e nelle fasi di stabilizzazione del processo di pace in Bosnia, Kosovo, Afghanistan e nelle operazioni a supporto delle attività di antiterrorismo sul territorio nazionale. Gemellato alla fine del 2006 con la Fondazione “Don Carlo Gnocchi” Onlus, supporta iniziative di beneficenza a favore dei malati oncologici terminali, ma soprattutto ai ragazzi portatori di handicap. Il Reggimento costituito, nella sua quasi totalità, da militari volontari, dopo essere stato il primo reparto delle Truppe Alpine ad incorporare, addestrare ed impiegare i Volontari in Ferma Annuale, è stato il primo ad addestrare i Volontari a Ferma Prefissata di un anno. Erede e Custode delle tradizioni dei Battaglioni che ha avuto alle dipendenze e che ora non sono più in vita, “GEMONA”, “CIVIDALE”, “VAL TAGLIAMENTO”, “VAL FELLA”, “VAL NATISONE”, “MONTE CANIN” e “MONTE MATAJUR”, festeggia la propria festa di Corpo il 24 maggio a memoria degli eventi bellici del 1915 sul Pal Piccolo, Pal Grande e Freikofel. Molti sono stati i riconoscimenti ricevuti da diverse cittadine d’Italia nel corso della sua gloriosa storia. Infatti sono 6 le cittadinanze onorarie ricevute, qui di seguito i Comuni che hanno conferito l’onorificenza: Comune di Cividale del Friuli, Comune di Arzignano, Comune di Cittadella, Comune di Pellegrino Parmense, Comune di Paluzza e Comune di Tarvisio.

Bandiera di Guerra
Cittadinanza Onoraria

Gemellaggio Fondazione Don Gnocchi

Foto
 
 
 
 

 

Il Segno degli Alpini

 

 

 

 

Home > 8° Reggimento Alpini